Le Fondazioni piemontesi, lombarde e liguri associate ad Acri e riunite in Assemblea presso la sede della Fondazione CRT a Torino, hanno definito all’unanimità la lista dei 7 rappresentanti del Nord-Ovest nel Consiglio Acri per il triennio 2022-2024.

4 componenti di diritto saranno il Presidente della Fondazione Cariplo Giovanni Fosti, il Presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo Francesco Profumo, il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia e il Presidente della Fondazione CRC; i 3 componenti designati saranno il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella Franco Ferraris (in rappresentanza delle Fondazioni del nord Piemonte), il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti Mario Sacco (in rappresentanza delle Fondazioni del sud Piemonte) e il Presidente della Fondazione CR La Spezia Andrea Corradino (in rappresentanza delle Fondazioni liguri).

Il Consiglio Acri, che sarà eletto il prossimo 11 maggio a Roma, conta 27 componenti, tra i quali sarà scelto il Presidente.

Auspico che l’Acri possa continuare ad essere guidata dal Presidente Francesco Profumo, per gestire con visione strategica le grandi sfide della crescita e dello sviluppo sostenibile del Paese in una dimensione europea”, dichiara il Presidente della Consulta delle 14 Fondazioni piemontesi e liguri Giovanni Quaglia.

Vai al sito di Acri